happyhand-2017-3-4-giugno

InBoxe e maxi staffetta di nuoto coi campioni Tra le stelle del 2014 Ghiretti, Duran e Vito

Saranno la boxe integrata, o inBoxe, e la maxi staffetta di nuoto 100×50 due tra gli eventi clou della IV edizione di Happy Hand. Tra le dodici corde del ring incroceranno i guanti Pier Francesco Angelini, di Grosseto, già campione italiano di culturismo/disabili e Dario Ercolano di Livorno, sportivo versatile e appassionato. Entrambi pesi leggeri, non vedono l’ora di esibirsi contro avversari normodotati che si conosceranno nei prossimi giorni sotto la guida attenta del Maestro Luca Giusti. Un ringraziamento particolare a due persone che hanno reso possibile questa novità assoluta per la nostra regione: il presidente del Comitato regionale toscano della Federazione pugilistica italiana Amedeo Raffi e il suo omologo emiliano-romagnolo Pier Luigi Poppi. Presenzieranno all’evento due grandi personaggi dello sport: l’ex campione mondiale dei pesi massimi leggeri Massimiliano Duran e Lamberto Boranga, che dopo una brillante carriera di calciatore in Serie A e B, difendendo fra le altre la porta di Perugia, Reggiana, Cesena, Fiorentina, Brescia e Parma ed essere stato il medico di ring di Rosi e Kalambai, si è appena laureato campione iridato master di atletica leggera.
Naturalmente non mancheranno le altre discipline che hanno reso popolare la manifestazione che si svolgerà per il quarto anno al Centro sportivo Jesse Owens di via Gullini 11 nel comune di Monte San Pietro (BO) e la piscina di Zola Predosa (BO), sempre secondo la formula integrata che vedrà gareggiare insieme persone disabili e normodotate. Basket, declinato in tutte le versioni possibili e per tutte le abilità immaginabili, dalla carrozzina ai campioni che andranno ad integrare gli Overlimits di coach Marco Calamai, volley, sitting volley, tiro con l’arco, flag football, paraclimbing e attività psicomotoria per i bambini delle elementari completano il ricco carnet di discipline che tutti potranno scoprire e praticare. Per la pallacanestro, oltre alla gara di tiro da tre punti in carrozzina, all’esibizione dei Bradipi, vice campioni d’Italia di Wheelchair basketball, sono previsti la 24 Ore a iscizione libera e il torneo di 3contro3, sempre aperto a tutti. Appuntamento divenuto un classico, le lezioni uniche e inimitabili di minibasket del maestro Cesare Covino da Ischia.
Happy Hand è naturalmente molto altro ancora: oltre a Happy Art, coordinata dal bravissimo pittore e scultore Aleandro Roncarà, quest’anno sarà entusisasmante Happy Food, che propone una gara di torte a iscrizione libera. Due giurati d’eccezione decreteranno i vincitori del contest culinario: Massimo Ratti del Ponte Rosso di Monteveglio (BO), chef di fama internazionale e l’attore Stefano Bicocchi, in arte Vito, titolare dell’omonima trattoria di San Giovanni in Persiceto (BO).
La maxi staffetta di nuoto, guidata dai capitani Giulia Ghiretti e Nicolò Bensi, direttamente dalla nazionale azzurra, avrà luogo venerdì 30 alle ore 20, presso la piscina comunale di Zola Predosa. Un ringraziamento particolare a Sogese, che gestisce l’impianto, Centro Nuoto Zola, che fornirà l’adeguata assistenza in vasca, alle polisportive Zola, Monte San Pietro e Masi che con la loro passione e competenza hanno creato i presupposti per una occasione di sport, socialità e divertimento. La staffetta è una 100×50, cioè cento partecipanti faranno 50 metri (la vasca è da 25) suddivisi in due squadre che si sfideranno. Al termine della gara banchetto offerto da Gamst e Dj Set.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *